Airbnb si quota in Borsa

Airbnb ha dichiarato di essere quotata in borsa, ha confermato la compagnia in un post sul blog mercoledì, andando avanti con i suoi piani a lungo attesi nonostante il crollo dei viaggi legato alla pandemia globale quest'anno.

Airbnb ha presentato i suoi piani alla Securities and Exchange Commission in modo confidenziale, ha detto, e non ha divulgato alcun dettaglio finanziario né ha nominato la data in cui intende entrare nei mercati pubblici. La società non ha determinato quante azioni venderà o a quale prezzo, ha aggiunto.

Airbnb con sede a San Francisco è stata fondata nel 2008 per consentire alle persone di affittare i propri appartamenti o case ad altri. È diventato un leader nella cosiddetta sharing economy, unendosi a Uber e Lyft come un modo per le persone di condividere servizi tra loro senza formare imprese a tutti gli effetti.

Airbnb sta pianificando la sua offerta dopo 18 mesi difficili per le start-up tecnologiche in ascesa per entrare nei mercati pubblici. Sia Uber che Lyft hanno avuto debutti deludenti lo scorso anno, in forte calo nei primi giorni di negoziazione. Le due società erano balzate a valutazioni elevate nei mercati privati, ma inizialmente non hanno convinto un gruppo più ampio di investitori della loro stabilità. Ora stanno affrontando un calo del a causa della pandemia di coronavirus.

WeWork, start-up immobiliare di spazi per uffici, ha avuto un periodo ancora più disastroso nel provare e alla fine, non riuscendo a diventare pubblico. La società, che affitta spazi per uffici con contratti di locazione a breve termine, ha tentato di entrare nei mercati pubblici lo scorso autunno, ma è rimasta impantanata con polemiche sulla sua valutazione del mercato privato e sul suo imprevedibile amministratore delegato. L'ex CEO Adam Neumann alla fine si è dimesso dopo un significativo contraccolpo.

Airbnb sembra essere più stabile di WeWork, ha affermato Barry Oxford, analista senior di DA Davidson, che ha seguito da vicino la fallita IPO di WeWork. Airbnb funge da intermediario tra host e viaggiatori, piuttosto che affittare lo spazio stesso come fa WeWork.

"Ovviamente è ancora un ambiente difficile per chiunque diventi pubblico, ma Airbnb ha una prova del tipo di modello di concetto", ha detto Oxford.

Gli investitori dovranno avere pazienza, ha detto. Anche se le persone iniziano lentamente a frequentare ristoranti e negozi durante la pandemia, molti hanno ancora tenuto a freno i viaggi.

"Viaggiare richiederà un po 'più di tempo per tornare", ha detto.

L'azienda ora afferma di avere 7 milioni di elenchi sul suo sito in più di 220 paesi e regioni. Si è espanso per includere attività e avventure in molte città ed è uno strumento popolare per le vacanze.

Ma ha anche affrontato conflitti con i comuni locali, molti dei quali hanno accusato l'azienda di aumentare i costi degli alloggi incoraggiando le persone a elencare le loro proprietà come affitti a breve termine.

Nel frattempo, l'attività di Airbnb è stata colpita dalla pandemia globale, che ha messo in pausa molti viaggi pianificati. Airbnb ha licenziato 1.900 dipendenti, un quarto della sua forza lavoro, questa primavera, poiché il coronavirus ha sollevato timori sull'interazione con gli spazi di altre persone.

All'epoca, l'amministratore delegato Brian Chesky aveva detto ai dipendenti che le entrate dell'azienda per il 2020 sarebbero state inferiori alla metà di quelle del 2019.

"Sebbene sappiamo che l'attività di Airbnb si riprenderà completamente, i cambiamenti che subirà non sono temporanei o di breve durata", ha scritto Chesky in una nota ai dipendenti a maggio.

Ricerche correlate a Airbnb: airbnb si quota in borsa, airbnb, borsa.

L'articolo pubblicato su Notizie Inn in data 28 agosto 2020, by Marco Villa.